Archivio Autore: Valerio Conti

Tragedie email – Qual è la frequenza di ricontatto ideale?

Qual è il miglior modo per vendere prodotti via email?

Sono più efficaci le strategie di ‘lancio’ (real time), oppure le sequenza automatizzate (followup)?

Come trovare il giusto bilanciamento tra valore e promozione, per evitare di stufare i lettori?

E’ ancora utile creare newsletter informative o è una strategia superata?

Queste sono solo alcune delle domande che mi sono state poste di recente durante le mie sessioni di coaching con clienti alcuni privati, in materia di email marketing.

In questo articolo voglio condividere le risposte che ho dato e alcune riflessioni parallele che ho fatto collegate a ciascuna domanda.

Se desideri fare email marketing da pro, probabilmente le risposte che ho dato ti salveranno.

Continua a Leggere→

Un modo SICURO e Facile per incrementare le vendite

Vuoi conoscere un modo semplice e veloce per aumentare il tasso di conversione di qualsiasi tuo prodotto o servizio?

Eccolo!

– Aggiungi uno o più bonus alla tua offerta.

“Bello Valerio, ma questo lo sapevo già”.

Ne ero sicuro. Ma seguimi un attimo. Sicuramente avrai anche sentito i marketer dire:

“aggiungi bonus per aumentare il valore dell’offerta”…

E sono certo che sei daccordo giusto?

“Si, Valerio”.

Ok, ed è qui che ti voglio. Questo consiglio ampiamente diffuso anche da marketer molto esperienti è in realtà il presupposto perfetto per creare un BONUS SPAZZATURA!

Perché?

Continua a Leggere→

VIVERE. MORIRE. RINASCERE. AMARE.

Anni fa rimasi affascinato dal pensiero di Jiddu Krishnamurti. L’essenza di uno dei suoi più grandi insegnamenti si poteva incorporare in 4 semplici parole.

Vivere, morire, rinascere, amare.

Secondo Krishnamurti non puoi essere un individuo completo (nel business, come nella vita), se prima non attraversi queste 4 stagioni. E’ impossibile.

Immagina questo.

Te per tutta la vita hai fatto quel lavoro lì. Un lavoro terribile che odiavi e che ti uccideva dentro.

Ma le persone ti hanno sempre osservato con ammirazione: “guarda quello lì, ha una tempra eccezionale, niente lo abbatte”. L’approvazione e il riconoscimento degli altri ti hanno sempre dato forza fino ad oggi. E quindi pensi di saper vivere.

Solo che non sai morire. Non sai cosa sia una rinascita.

D’un tratto ti offrono il lavoro dei tuoi sogni. Hai la possibilità di cambiare vita.

Pensi: “ottimo, si può fare”. Ma poi ci ripensi. E ci ripensi.

E dici: “Eh, però…”

Cosa faccio ora, cambio all’improvviso? E dopo come faccio, chi diavolo sono dopo io?

E’ comprensibile.

La tua mediocrità e lo schifo che fai è l’unica cosa che hai. E’ la tua unica certezza.

Ed è un po’ il macabro dramma umano…

E’ più confortante accettare lo squallore di qualcosa che conosci e controlli a fondo (per quanto ti faccia ribrezzo), piuttosto che accettare di fare un salto nel ‘buio’, perché poi… chissà come potrebbe finire.

Quindi, si.

Ti sei aggrappato a questo schifo di lavoro, e oggi anche se hai l’opportunità di cambiare e fare meglio, non lo fai.

E quindi torni al punto di partenza.

E il problema ti perseguiterà per tutta la vita.

Ma del resto tu sei il regista del mondo che vedi li fuori.

E tutte le volte che non sei capace di risolvere quel problema dentro di te… il problema ti RITORNA, in una forma o un’altra.

E quindi non mi stupisce se il 95% di coloro che mi scrivono non hanno le risorse necessarie per farcela. Lo capisci dalle parole che usano, confuse, terrorizzate, come queste:

“Lavoro come un maiale. Ogni giorno a rovinarmi la salute per la miseria di due soldi. E mi faccio schifo al cazzo per quanto mi odio. Il motivo? Che so qual è la soluzione ai miei problemi. La conosco perfettamente. Però non faccio nulla, non cambio nulla. Non ci provo nemmeno. Perché sono terrorizzato, bloccato.” – Vincenzo

Cosa puoi osservare in questo grido di Vincenzo?

Che le persone non hanno paura della morte. Le persone hanno paura di VIVERE.

Le persone si fermano tutte alla prima fase, vivono cioè una sola stagione della vita. E la cosa peggiore è che la vivono terrorizzati da questa fottutissima paura di sperimentarla in pieno.

Continua a Leggere→

Come ottenere il massimo da qualsiasi corso il più rapidamente possibile

Questo di oggi è un articolo insolito.

Lo è perché non ti parla di tecniche di marketing, di vendita o di copy.

Riguarda un grave problema che affligge la maggior parte delle persone del nostro mercato. Un problema di cui quasi tutti sono inconscienti.

AVVERTENZA. Per chi segue le ‘regole ortodosse’ della formazione accademica universataria (I laureati e professori che mi leggono sono avvertiti) le informazioni che seguiranno potrebbero rappresentare contenuti ‘disturbanti’ e duri da accettare.

Continua a Leggere→

13 step per portare alle stelle il desiderio dei tuoi clienti (e rendere dannatamente semplice la vendita)

Desiderio …

E’ la forza che crea le vendite.

Così scrive il leggendario copywriter Eugene Schwartz nel suo famoso libro Breakthrough Advertising.

Schwartz dice che il nostro lavoro come copywriter è solo uno: espandere il desiderio del nostro prospect allo scopo di fargli superare “lo scetticismo e la resistenza di acquisto”.

Schwartz ci ricorda che come copywriter noi siamo gli sceneggiatori per i sogni e i desideri dei nostri prospect.

Il nostro compito è quello di assicurarci che il nostro lettore prenda piena coscienza di tutto ciò che possiamo realisticamente fargli ottenere tramite il nostro prodotto, ma anche che si renda pienamente conto di ciò che gli manca.

Quindi, come puoi fare per creare e incrementare a dismisura il desiderio nel tuo copy?

È forse solo questione di piazzare tonnellate di benefici in successione, uno dopo l’altro, fino a quando il lettore finalmente alzerà le mani e dirà: “Basta così! ora lo compro”?

Purtroppo, non è così semplice.

Ma la buona notizia è che ci sono delle tecniche cui potrai spesso fare riferimento lungo il percorso di vendita, che ti possono aiutare a tenere continuamente alto il desiderio personale del tuo lettore.

In Breakthrough Advertising, Schwartz analizza 13 tecniche per fare esplodere i desideri dei proprio clienti verso il picco più alto… e lo fa partendo dai desideri più nascosti e segreti, tirandoli fuori, lasciandoli emergere, per incrementarli piano piano, fino a tradurli in vivide scene di appagamento estatico, una dopo l’altra.

Se ritieni che il tuo copy abbia bisogno di una spinta ‘emozionale’, ti invito a leggere quanto seguirà.

Continua a Leggere→

Come asfaltare la concorrenza in 5 mosse

Se desideri RIDICOLIZZARE la tua concorrenza… e DIVORARLA in un solo boccone (con tutti i suoi clienti), allora ecco l’unico modo testato per farlo (e DIGERIRLA senza rischi).

Esiste un processo in 5 fasi (che neanche i famigerati guru di Mass Control conoscono) per creare copy che incrementa a livelli stellari il desiderio del tuo prospect e riduce al minimo la sua resistenza d’acquisto al cospetto della tua offerta.

Attraverso questi 5 fattori, sarai in grado di produrre in totale autonomia salesletter ‘macina-ordini’ che mangiano le teste dei tuoi concorrenti, e che portano qualsiasi prodotto, servizio o impresa (in ogni mercato) da zero ad un successo spaventoso nel giro di pochi giorni…

Il processo che sto per illustrarti copre 5 aree specifiche del copy della tua salesletter

Step 1: Headline

Step 2: Body

Step 3: Offerta

Step 4: Urgenza

Step 5: Risk Reversal

Per ognuna di queste aree, condividerò con te un segreto di rara efficacia che rende quell’area di copy ‘inattaccabile’ e anti-concorrenza.

Se hai già creato una salesletter, rivedila alla luce di quanto sto per mostrarti, e preparati ad asfaltare la tua concorrenza in 5 mosse.

Iniziamo dalla prima… Continua a Leggere→

Il segreto per aggiungere ‘Magia’ al tuo Prodotto (mantenendo intatta la tua credibilità)

“Andiamo al cuore della questione.

Il Potere, la Forza, l’impulso schiacciante al possedere che rende funzionante un Annuncio pubblicitario, proviene dal Mercato stesso e non dal Copy.

Il Copy non può creare il desiderio verso un prodotto.

Può soltanto prendere le speranze, i sogni, le paure e i desideri che già esistono nei cuori di milioni di persone e fare in modo che quei desideri già esistenti vengano convogliati verso un prodotto particolare, focalizzato come un laser.

Questo e’ il compito del Copywriter: non di creare questo desiderio nelle masse, ma di incanalarlo e di dirigerlo.” – Eugene Schwartz

La sfida consiste nel riuscirci senza oltrepassare mai la soglia della credibilità.

E adesso vediamo come si fa.

Continua a Leggere→

Stai alla larga da questi prodotti…

Scommetto che ti sei scottato. E in parte è colpa tua, anche.

C’è una tendenza preoccupante in questo momento, soprattutto con gli ultimi lanci italiani.

Il modello primario è questo:

Traffico -> offerta fantasma -> upsell istantaneo -> atroce supporto clienti, e scadente assistenza per il prodotto.

Decine di persone mi stanno scrivendo in privato in questi giorni lamentandosi perché si sono scottate … e io non voglio che anche tu resti scottato.

Quindi, permettimi di darti alcune buone regole pratiche per investire nel tuo business con prodotti di internet marketing e copywriting. Continua a Leggere→

3 Rari segreti di copywriting (usati solo una manciata di volte in tutta la storia del mondo) che ti mettono subito soldi in tasca la prima volta che li usi

Se desideri raddoppiare… anche triplicare … le vendite che fai dai tuoi prodotti, dal tuo marketing e dalle tue salesletter, allora ecco 3 veloci tecniche di copywriting che ti possono mettere subito più soldi in tasca la prima volta che le usi.

La parte migliore? Sono facili da implementare, in più, puoi usarle oggi e vedere i risultati sul tuo conto in banca già da domattina.

Partiamo dal primo…

Continua a Leggere→

7 chiavi essenziali per creare una salesletter che vende la sabbia nel deserto

Gary Halbert una volta ha detto:

“Qualsiasi problema può essere risolto da una buona salesletter”

Se desideri creare una salesletter che ti produce conversioni DISUMANE, nel mio processo semplificato sono solo sette le aree critiche che fanno la differenza…

Diventa un maestro in ognuna di queste 7 aree e sarai capace di scrivere copy altamente profittevole ogni volta che ne avrai bisogno.

La parte migliore è che ogni area è relativamente semplice da padroneggiare. Ecco un elenco di queste sette aree (compresi alcuni trucchi per dominarle rapidamente).

1. Offerta

2. Headline

3. Promessa di apertura

4. Credibilità

5. Bullets

6. Scarsità

7. Call to action

Avrai sicuramente notato che ho separato questi 7 blocchi in 2 gruppi.

Il primo gruppo è quello che io definisco ‘zona rossa’. Le prime 3 aree infatti sono talmente critiche e fondamentali per il successo di qualsiasi pezzo di marketing, che è bene concentrare l’80% del tempo e degli sforzi prevalentemente su di esse.

Le restanti 4 aree sono altrettanto importanti, ma poichè dipendono fortemente dalla buona progettazione delle prime 3, se fai un buon lavoro con esse, automaticamente le restanti 4 usciranno fuori da sole e con il minimo margine di errore possibile.

Con questo in mente, diamo uno sguardo dettagliato ad ognuno dei sette blocchi.
Continua a Leggere→